Grande successo per l’Academy Fanfulla contro l’Orobica. Intanto a Lodi il calcio sarà sempre più rosa.

Amichevole-OrobicaLodi (LO) – E’ stata una giornata intensa. Tuttavia gli sforzi sono stati ripagati alla grande.  Luogo dell’evento è stato lo Stadio Dossenina. Partiamo però dalla fine. Dal successo dell’Academy Fanfulla (nella foto a sinistra) contro la primavera dell’Orobica, guidata dall’ex Mister della Riozzese Dennunzio. 3-1 per le bianconere il finale, al termine di una gara che ha visto le giocatrici di Mister Angelillo decisamente in palla. Match condotto per larghi tratti, coronato da un gioco che migliora sempre più. Le reti bianconere portano la firma di Zoppetti, Robbiati e Palazzo. Il primo goal giunge al 34′, con Zoppetti che sorprende l’estremo difensore bergamasco con una bellissima conclusione al volo dai 25 metri; la quale termina la sua corsa sotto la traversa. Tre minuti dopo arriva il raddoppio. Bell’azione sulla fascia sinistra, con la sovrapposizione di Federica Boni che arriva sul fondo. Il terzino bianconero effettua un cross in mezzo. La sfera  raggiunge sul secondo palo Robbiati (ben appostata), la quale di destro deposita in rete alle spalle del portiere bergamasco. 2-0 e fine della prima frazione di gioco. Ripresa che vede vari cambi su entrambi i fronti. Nella primavera dell’Orobica fa il suo ingresso in campo, anche la lodigiana Giada Romani (autrice di un buon campionato nella prima squadra bergamasca, neopromossa in Serie A). L’Academy Fanfulla corre qualche pericolo, tuttavia ci pensa sempre Uggè a rimediare. Sul fronte bianconero Palazzo va vicino al 3-0. Tuttavia la sua conclusione a botta sicura è ribattuta sulla linea da un difensore avversario. Poco male. OLYMPUS DIGITAL CAMERALa bomber bianconera si rifà poco dopo, al termine di un’azione insistita sulla sinistra, coronata da un potente tiro sul primo palo che non lascia scampo al portiere avversario. Prima della fine c’è spazio anche per il goal di Romani, con una precisa conclusione appena fuori l’area di rigore sulla quale Uggè non può nulla. Si chiude così con una bella vittoria la prestigiosa amichevole contro la primavera dell’Orobica.

Tuttavia la giornata di domenica non ha visto solo la prima squadra in campo. Infatti l’Academy Fanfulla ha un occhio di riguardo anche sul futuro del calcio femminile, nel lodigiano. In mattinata è toccato alle juniores scendere in campo per un allenamento, che è terminato con una coinvolgente partitella in famiglia. Gara che ha fatto risaltare la presenza di un eccellente gruppo formato da 22 ragazze. Alle 14.30 è stata la volta delle giovanissime (nella foto a destra). Le piccole atlete bianconere (2000/2001/2002/2003) hanno disputato un’amichevole contro la formazione casalina (pari età maschile) dei Cappuccini. La gara è terminata con una sconfitta per le giovanissime bianconere guidate da Mister De Bastiani. Nonostante ciò le piccole atlete bianconere hanno dimostrato un buon gioco per essere la prima volta che giocano assieme. Bilancio positivo quindi per l’Academy Fanfulla. Qualche tempo fa erano state queste le parole del DS Luca Strianese:

Il sogno è quello di creare un settore giovanile tutto in rosa proprio per dare continuità al lavoro fatto con la prima squadra.”

La formazione bianconera è quindi a buon punto nella compimento di questo progetto.

Un ringraziamento fa perciò tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata, in primis al presidente dell’Academy Fanfulla Giancarlo Carabelli.

Il sogno di tingere sempre più di rosa, la gloriosa storia calcistica del Fanfulla sta diventando sempre più realtà.

Matteo Conca

Ufficio Stampa

About fanfullacalciofemminile