L’Academy Fanfulla suona la nona a Castel Mella. 9-2 il finale contro il 3Team

HATTRICK - Anita Maioli, per lei 3 goal nella gara di  ieri

HATTRICK – Anita Maioli, per lei 3 goal nella gara di ieri

Castel Mella (BR)9 i goal segnati contro il 3Team, come 9 sono i risultati utili consecutivi. È questo il numero magico di un’esagerata Academy Fanfulla che strapazza il malcapitato 3Team. 9-2 il punteggio finale per le guerriere bianconere su un campo ai limiti della praticabilità.

L’Academy Fanfulla parte subito fortissimo e dopo aver sfiorato il goal in un paio di occasioni, al 6′ passa in vantaggio. Gran lancio in profondità di Del Miglio che pesca ottimamente Zoppetti. La giovane attaccante lodigiana supera in velocità il difensore; una volta giunta in area di rigore scarica in porta un gran tiro di destro, sul quale Mino non può nulla. 1-0 e gara che si sblocca subito. Il 3Team si fa vedere al 16° con una conclusione di Baroni, tuttavia Uggé non si fa sorprendere e para. Due minuti più tardi ecco arrivare il raddoppio bianconero con Panella;  la quale al termine di un’accelerazione fulminante supera Mino con un precisa conclusione di sinistro. Le bresciane faticano (non poco) a contenere le avanzate bianconere e rischiano più volte di subire goal. Nonostante ciò al 30′ potrebbero riaprire la partita, grazie al calcio di rigore (molto generoso) concesso per fallo di mano di Cagliani. Dal dischetto però Baroni sbaglia e si rimane dunque sul 2-0 per l’Academy Fanfulla. Al 34′ bel passaggio filtrante di Zoppetti, sul quale si fionda Panella che con un gran tiro di sinistro fulmina Mino per il 3-0 Academy Fanfulla. Dopo il 3-0 però le bianconere hanno un piccolo momento di rilassamento e il 3Team riesce ad accorciare le distanze. Gran colpo di tacco di Vitari che sorprende la difesa lodigiana e serve Rantuccio. L’attaccante bresciana supera poi Uggé con un bel pallonetto. 3Team che potrebbe ulteriormente accorciare sull’Academy Fanfulla. Tuttavia la traversa salva le bianconere sulla conclusione di Rantuccio. Si chiude quindi sul 3-1 un buon primo tempo delle bianconere, che hanno condotto per larghi tratti la gara; la quale però è ancora aperta.

Ecco come si presentava il campo dove si è giocata 3Team-Academy Fanfulla

Ecco come si presentava il campo dove si è giocata 3Team-Academy Fanfulla

L’Academy Fanfulla dopo l’intervello parte determinata cercando di chiudere subito la contesa. Al 50° arriva il 4-1. Ennesima accelerazione di Panella che crossa in mezzo per Palazzo. La bomber bianconera si fa trovare pronta all’appuntamento con il goal e insacca il 4-1. Sette minuti dopo ancora Panella (incontenibile) scappa sulla sinistra e calcia da posizione defilata. La sua conclusione si tramuta in un assist sfruttato al meglio da Palazzo, che deposita in rete il 5-1. 11° goal in campionato per la bomber bianconera. Passano tre minuti e su un disimpegno errato della difesa bianconera Vitari sigla il 5-2 con un preciso tiro di destro, sul quale Uggé non può nulla.  Le bresciane tentano una rimonta che appare impossibile. Speranze di rimonta che si affievoliscono del tutto, quando l’arbitro estrae il rosso diretto per Menni dopo un fallo su Palazzo. Al 65′ Cagliani potrebbe siglare il sesto goal per l’Academy Fanfulla, ma centra il palo. È più precisa Maioli, un minuto dopo. La centrocampista bianconera sfrutta al meglio l’assist di Marzi e al volo di sinistro supera per la sesta volta Mino. Maioli, che si ripete due minuti più tardi. Questa volta approfittando di una corta respinta della difesa del 3Team. La numero 9 bianconera con un delizioso tiro di destro centra il sette e firma così il 7-1. Al 72° ecco arrivare l’8-2, grazie a Federica Boni. La numero 2 bianconera si fa trovare pronta su un lancio in profondità e dal limite dell’area indirizza la palla all’angolino, dove Mino non può arrivare. Primo goal in questa stagione per lei. Al 79° arriva poi il 9-2 con Maioli che tramuta in goal (ancora con un tiro di destro) il perfetto assist di Boiocchi. Hattrick per lei, che si porta dunque a casa il pallone della partita.

Senza neanche un minuto di recupero, l’arbitro sancisce la fine delle ostilità. Grandissima partita delle guerriere bianconere che hanno interpretato alla grande la gara. Un piccolo sbandamento verso il finale di primo tempo, tuttavia le ragazze di Mister Angelillo sono state brave a chiudere subito la gara nella ripresa e cogliere un importante successo in trasferta. Felicità che si può notare anche nelle parole del DS Straianese: “Non è mai facile giocare su un campo in sabbia. Faccio i complimenti alle ragazze per come sono entrate in campo e per la determinazione che hanno dimostratoAbbiamo controllato la partita sin dai primi minuti e a inizio secondo tempo l’abbiamo chiusa definitivamente.”

Risultato questo, che consente alle bianconere di rimanere in scia alla Doverese capolista. Le giallonere di Sales faticano più del dovuto, ma riescono a vincere di misura (2-1 il finale) contro il Solleone Marcolini.

Matteo Conca

Addetto Stampa

About fanfullacalciofemminile