Non bastano Zoppetti e Del Miglio all’Academy Fanfulla. La juniores del Mozzanica vince 5-2

STAGIONE FINITA - Brutto infortunio alla caviglia destra per Maria Giulia Boni

STAGIONE FINITA – Brutto infortunio alla caviglia destra per Maria Giulia Boni

Borghetto Lod. (LO) – Finisce con una sconfitta il pre-campionato dell’Academy Fanfulla. Sconfitta arrivata comunque contro un’ottima squadra quale la juniores del Mozzanica. Non è un caso che la prima squadra giochi in Serie A. Nonostante il punteggio finale (5-2 per le bergamasche), le bianconere hanno offerto segnali positivi, specialmente nel secondo tempo. A guastare un po’ l’ambiente è arrivata però la brutta notizia dell’infortunio occorso a Maria Giulia Boni. Per lei rottura di due legamenti della caviglia destra e stagione finita.

Veniamo ora alla cronaca della partita. La prima frazione di gioco vede prevalere la juniores del Mozzanica, con le guerriere bianconere che faticano a contenere le avanzate delle ospiti. La conseguenza di tutto ciò è il 4-0 con cui si arriva al 20′. L’Academy Fanfulla fatica molto e commette degli errori che non si erano visti nella precedente amichevole contro il Football Milan Ladies. L’Academy Fanfulla però non ci sta e al 35′ ci pensa Zoppetti ad accorciare le distanze. La giovane attaccante bianconera supera un difensore e con un potente tiro sul primo palo mette la sfera alle spalle di Giroletti. La risposta del Mozzanica non si fa attendere e poco dopo arriva il 5-1, grazie ad un grande tiro all’incrocio dei pali di Redolfi. A tre minuti dalla fine grande occasione dell’Academy Fanfulla. Bellissimo cambio campo di Del Miglio che pesca Cagliani, sulla sinistra. Cagliani riesce a calciare al volo, ma il suo tiro purtroppo finisce di poco sul fondo. Qualche minuto prima, come già accennato in precedenza, il brutto infortunio a Maria Giulia Boni in un contrasto di gioco con un’avversaria.

Si chiude dunque con un pesante passivo la prima frazione di gioco, che ha visto l’Academy Fanfulla in difficoltà ad arginare le avanzate bergamasche.

Dopo il confronto avuto negli spogliatoi, le guerriere bianconere rientrano in campo più decise. Parecchi cambi da entrambe le parti. La juniores del Mozzanica fatica di più ad imporre il proprio gioco e al tempo stesso l’Academy Fanfulla è più presente nella metà campo avversaria. Al 63′ grossa chance per le bianconere con Del Miglio, che centra il palo direttamente su calcio di punizione. Tre minuti dopo il Mozzanica pareggia il conto dei legni, mentre al 69′ è bravissima Piana a respingere la conclusione da distanza ravvicinata dell’attaccante bergamasca. Al 76′ poi è la traversa a dire di no a Fusar Poli. All’ 82′ ecco la risposta bianconera: grande parata di Giroletti sulla pericolosa conclusione di Maioli (molto grintosa e dinamica a centrocampo). Due minuti più tardi ad accorciare ulteriormente le distanze ci pensa Del Miglio. Bello il suo calcio di punizione che scavalca la barriera e finisce a fil di palo, non lasciando scampo a Giroletti. Nel finale problemi anche per Politi, che dopo un contrasto di gioco accusa dei problemi al ginocchio. I successivi controlli hanno evidenziato un distorsione al ginocchio.

Termina così 5-2 per la juniores del Mozzanica l’ultimo test dell’Academy Fanfulla. A fine partita poi scambio reciproco scambio di complimenti fra i due allenatori per la buona gara disputata da entrambe le squadre. Per l’Academy Fanfulla è ora giunto il momento di rituffarsi nel campionato, c’è da preparare la gara contro l’ostico Cavernago.

Matteo Conca

Addetto Stampa

About fanfullacalciofemminile