Serie D in rosa – puntata 20

Logo-Serie-DCiao a tutti!!! Benvenuti alla ventesima puntata di Serie D in rosa. Nel girone B prosegue a braccetto la marcia di Pieve 010 e Speranza Agrate, mentre nel girone A Villa Cortese accorcia sulla capolista Varedo.

Partiamo con la nostra analisi parlando del girone B, dove ci sono state due vittoria interne, a fronte di cinque vittorie esterne. 32 le reti realizzate.

Dopo lo stop di sette giorni fa contro l’Academy Fanfulla, il Pieve 010 riprende la sua marcia vincendo contro la Fulgor Segrate. 2-7 il punteggio finale. A passare avanti per prime tuttavia sono le segratesi al 35′, grazie alla rete di Contessi. Dieci minuti dopo arriva il pareggio di Stefanelli, su calcio di rigore. Penalty concesso per l’atterramento in area di Moroniti e contemporanea espulsione dell’estremo difensore segratese Bianchini. Con il difensore Viti che prende il suo posto. Prima dell’intervallo Longhi e Scala portano a tre i goal delle cremonesi. La squadra di Mister Facchini controlla la gara, approfittando anche della superiorità numerica. Nonostante ciò ha il demerito di non chiudere subito la partita, che si riapre al 73′ con il rigore realizzato da Contessi. La reazione cremonese è però rabbiosa e porta il Pieve 010 a siglare quattro reti negli ultimi dieci minuti. Una porta la firma di Cremaschini, mentre le altre tre sono realizzate da Moroniti (arrivata a quota 41 in campionato).

Vince anche lo Speranza Agrate, che non lascia quindi scappare il Pieve 010. Le agratesi vincono a Terranova, quasi con il medesimo punteggio delle cremonesi; 1-7 il finale a Terranova dei Passerini. Anche in questo caso a passare per prime sono le padrone di casa grazie a Del Miglio, il cui cross si trasforma in un tiro che beffa il portiere dello Speranza Agrate. Match che si sblocca dunque, dopo soli tre minuti. Lo Speranza Agrate attacca, ma perviene al pareggio solo intorno alla mezzora con Biffi, che raddoppia poi in chiusura di primo tempo. Decisamente senza storia la ripresa con la tripletta di Gervasoni e le reti di Amadeo e di Assi che chiudono il match.

Fatica più del previsto la Nerazzurra, che ha ragione dello Zogno 98 con il punteggio finale di 2-1. Vittoria comunque importante per le orobiche. Le quali rimangono in agguato al terzo posto a cinque punti di distanza dal duo di testa formato da Pieve 010 e Speranza Agrate; pronte a sfruttare un passo falso di una delle due formazioni. Tenendo conto inoltre che la Nerazzurra deve ancora affrontare sia il Pieve 010 che lo Speranza Agrate.

Torna alla vittoria, nonostante le assenze la Doverese. Due reti in apertura di tempo (Inzoli al primo minuto, e Gatti al cinquantaduesimo) consentono alla formazione di Mister Sales di avere la meglio sul Flero. Domenica è ora tempo di derby.

Vince anche l’Academy Fanfulla che continua a tallonare da vicino la Doverese. 5-0 il finale contro il 3Team. Bresciane che si difendono bene nel primo tempo, ma devono capitolare al quarantaquattresimo, quando Panella con un preciso tiro di sinistro supera Mombelli. Nella ripresa poi ci pensano Federica Boni (secondo goal stagionale per lei), Lusuardi, Zoppetti e Palazzo a chiudere la contesa. Bianconere che rimangono a soli tre punti di distanza dal quarto posto e possono sfruttare il recupero di domani sera contro il Nuova Frontiera, per raggiungere la Doverese a quota 44.

Vittoria “on the road” per il Cavernago, che supera per 3-0 l’Excelsior. Di Lorenzi, Vavassori e Cortinovis i goal della vittoria bergamasca.

Infine, bella vittoria esterna del Nuova Frontiera che supera per 2-0 un Mario Bettinzoli mai in partita. Di Pane e Carbone le reti della formazione di Bellinzago Lombardo. Nuova Frontiera che nelle ultime due gare ha ottenuto un pareggio ed una vittoria.

Passando al girone A, ci sono state due vittorie interne, un pareggio e tre vittorie esterne. 17 le reti realizzate.

Detto della scontata vittoria di Villa Cortese (causa ritiro dell’Ambrosiana Inter), toccava al Varedo rispondere. Tuttavia le cose non sono andate come la capolista pensava ed è così arrivata la seconda sconfitta stagionale. Tutto merito di una gagliarda prova del Nord – Voghera, che grazie alle reti di Piana, Barrale e Avanti si è imposto sulla capolista. Ora i punti di distacco fra Villa Cortese e Varedo sono solo due, con lo scontro diretto ancora da giocare.

Vince anche la terza della classe, ossia l’Accademia Inveruno che supera per 3-1 (in trasferta) il Dreamers Cf.

Vittoria in trasferta anche per il Gropello San Giorgio che supera per 2-0 il Femminile. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 0-0, ma dopo due minuti dall’inizio della ripresa ci pensa Cantoni con un bel pallonetto da metà campo a sbloccare il match. Vicino al 68′ chiude poi i conti. Femminile Varese che coglie un palo e non riesce più a riaprire la partita.

Infine pareggio per 2-2 fra Fortitudo Besana e Cosio Valtellino, mentre cade a sorpresa, in casa, il Mediolanum Milan sconfitto per 1-0 dal S.Zeno.

In questa giornata ha riposato il Pro Novate.

Prossimo appuntamento per domenica prossima con il ventunesimo turno di campionato.

Matteo Conca

Ufficio Stampa

About fanfullacalciofemminile