Serie D in rosa – puntata 24

Logo-Serie-DCiao a tutti!!! Benvenuti alla 24° puntata di Serie D in rosa. Immutata la situazione nel girone B, mentre per Villa Cortese sembra essere arrivato l’allungo decisivo.
Partiamo dal girone B. In questa giornata ci sono state tre vittorie interne e quattro esterne. 34 le reti realizzate.

Non sbaglia lo Speranza Agrate, che torna con tre punti dalla trasferta di Zogno. 3-0 per le agratesi il finale, dopo una gara un pochettino sotto tono. Le reti portano la firma di Battini (doppietta) e Gervasoni. Ennesima buona prova della difesa, che non prende goal da ormai 4 partite e dimostra non a caso di essere la migliore del campionato.

Vittoria anche per la seconda della classe. Infatti, il Pieve 010 supera per 4-1 nel posticipo di giornata il Nuova Frontiera. La formazione di Mister Facchini incomincia nel migliore dei modi il match, con Longhi che al 4′ sigla il vantaggio cremonese. Dopo 6 minuti, tuttavia il Nuova Frontiera sigla il pareggio, grazie a Vaccarone. Il Pieve 010 rischia poi grosso al 22′, con Dolfini che rischia il clamoroso autogoal. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa nuovamente Longhi, la quale sigla il 2-1 ancora su assist di Tinelli (entrambe erano state protagonista del vantaggio cremonese). Al 34′ Moroniti cala poi il tris. Al 68′ grossa occasione per il Nuova Frontiera per riaprire l’incontro, ma Carbone sbaglia il calcio di rigore concesso alle milanesi. A dodici minuti dalla fine ci pensa Delli Santi, direttamente su calcio di punizione, a fissare il punteggio sul 4-1 finale.

Più forte anche delle assenze. Nonostante buona parte della difesa assente (causa squalifica) la Nerazzurra supera agevolmente il 3Team. 8-0 il finale, con le bresciane che interrompono la loro striscia positiva dopo 3 vittorie consecutive.

Fatica anche la Doverese (senza Giulia Gatti) contro la Fulgor Segrate. Le ragazze di Mister Sales devono aspettare il 65′ per sbloccare la gara. Ci pensa Martina Inzoli con il suo decimo goal stagionale. Il raddoppio porta la firma di Pirola, su calcio di rigore. Infine a chiudere i conti ci pensa Caviada con il suo secondo goal stagionale.

Vince senza correre particolari rischi l’Academy Fanfulla che supera per 3-0 l’Excelsior. Le padrone di casa faticano a trovare il goal in avvio, nonostante la loro costante presenza nella metà campo cremasca. Al 37′ ci pensa Palazzo dal dischetto a sbloccare il match; la bomber bianconera raddoppia i conti alla fine del primo tempo, con un gran calcio di punizione dai 20 metri. Al 58′ poi Zoppetti segna il definitivo 3-0.

Pirotecnica partita a Brescia, fra Mario Bettinzoli e Cavernago. A spuntarla alla fine sono le orobiche per 4-3. Padrone di casa già sotto di due reti, dopo appena 5 minuti. Tuttavia Zonaro prima e successivamente Paonessa ristabiliscono la parità. Mario Bettinzoli che nuovamente con Paonessa segna addirittura la rete del sorpasso. Anesa però firma la rete del 3-3. Poco prima della fine del tempo Biasin avrebbe l’occasione per segnare il 4-3 bresciano, ma sbaglia un calcio di rigore. Tutto questo nei primi 45 minuti. Più tranquilla la ripresa, che tuttavia vede capitolare il Mario Bettinzoli nel finale, merito del secondo goal di giornata di Anesa.

Infine torna al successo, dopo 6 partite, il Terranova 4-1 il finale contro il Flero. Al 25′ è già 2-0 Terranova, grazie ai goal di Nuca e Inconis. Manenti riapre i conti per il Flero, al 28′. Nella ripresa Noli e Grecchi firmano il definitivo 4-1.

Passando al girone A, rallenta il Varedo, mentre non si ferma più il Nord-Voghera che raggiunge il secondo posto in graduatoria. Due vittorie interne, due pareggi ed una vittoria esterna, questo il resoconto dell’ultima giornata con 24 goal realizzati.

Consolida il suo primato Villa Cortese, che dopo un primo tempo chiuso sul 2-1 (con le reti di Rovellini e Lacerenza) si scatena nella ripresa nuovamente con Rovellini e Luoni (doppietta). 5-1 il finale contro il Cosio Valtellino.

Rallenta il Varedo, che pareggia per 1-1 contro il Gropello San Giorgio. Le pavesi si dimostrano essere una squadra ostica e non basta alle milanesi l’iniziale vantaggio di D’Angelo, per portare a casa il match. Infatti al 58′ Zorzoli pareggia. Il Varedo prova a riportarsi in vantaggio, ma invano. Nuova battuta d’arresto dunque per il Varedo, che si vede scavalcato in classifica dall’altra formazione pavese del girone.

Il riferimento è chiaramente al Nord-Voghera che supera anche l’ostacolo Accademia Inveruno e si issa al 2° posto in classifica, grazie alle reti di Mantoan e Barrale. Nord-Voghera distante solo due punti dalla capolista Villa Cortese e rincorsa ai play off che si fa davvero avvincente.

Infine vittoria per 3-1 del Fortitudo Besana sul S.Zeno, mentre pareggia per 3-3 il Mediolanum Milan contro il Femminile Varese

In questa giornata ha riposato il Dreamers CF.
Adesso settimana di pausa, dovuta alla festività di Pasqua. Appuntamento quindi fra 14 giorni con il 25° turno di campionato.

Matteo  Conca
Ufficio Stampa

About fanfullacalciofemminile