Serie D in rosa – puntata 16

Logo-Serie-DCiao a tutti!!! Benvenuti alla sedicesima puntata di Serie D in rosa. Rallenta la capolista Pieve 010, nel girone B, mentre nel girone B non sbaglia il Varedo. Incominciamo la nostra analisi con il girone B, dove ci sono state quattro vittorie interne, due pareggi e una sola vittoria esterna. 35 sono state le reti realizzate.

Tutto ciò che ha un inizio, ha anche una fine. Così recita un famoso adagio. Infatti, l’inarrestabile marcia del Pieve 010 si è fermata dopo 15 giornate. Per la prima volta le cremonesi vedono comparire uno zero nella casella dei punti conquistati. Tutto ciò merito della splendida prestazione della Doverese. Le giallonere di mister Sales ottengono così la terza vittoria in altrettante gare, nel girone di ritorno. Fa quindi a Gatti la sfida fra bomber con Moroniti. Gatti infatti realizza una doppietta e serve l’assist per la rete di Inzoli, opaca invece come quella di tutta la squadra la prova di Moroniti. Doverese che con questa vittoria si conferma al terzo posto, mentre nonostante la sconfitta il Pieve 010 rimane primo in classifica.

Doverese dunque terza in solitaria, grazie anche al Terranova. Le lodigiane alla seconda partita in una settimana (giovedì hanno disputato il recupero contro il Mario Bettinzoli, finito 1-1) ottengono un preziosissimo pareggio contro la Nerazzurra. Bergamasche sempre sotto nel punteggio e che devono ringraziare Sharon Pes, che con una rete a dieci secondi dalla fine del secondo minuto di recupero firma il definitivo 3-3. Bergamasche che non hanno iniziato bene il girone di ritorno, e che dopo aver subito il sorpasso dalla Doverese vengono agganciate anche dall’Academy Fanfulla.

L’Academy Fanfulla, appunto. Le bianconere strapazzano per 6-0 il malcapitato Zogno. Gara che sembra già chiusa, dopo solo trenta minuti. Tutto questo grazie ai goal di Politi, Zoppetti e Panella. Lo Zogno prova a replicare, ma l’Academy Fanfulla disputa una grande prova e non concede niente alle orobiche. Anzi nella ripresa incrementa il punteggio con Zoppetti (altri due goal per lei) e Panella (che raggiunge Lusuardi a quota 11 reti). Vittoria e quarto posto raggiunto per le bianconere che sono attese domenica, dal confronto diretto con la Nerazzurra. Match che si prospetta decisamente interessante.

Vince anche la seconda della classe, ossia lo Speranza Agrate. Le agratesi hanno le meglio su un rimaneggiato Flero. Di Biffi (doppietta), Spreafico, Battini e Amadeo le reti della vittoria.

Ad approfittarne è il Cavernago. Le bergamasche portano ora a cinque i punti di vantaggio sulle bresciane e confermano il sesto posto. Cavernago che supera senza troppi problemi il 3Team; 6-1 il risultato finale. Per le bergamasche vanno a segno Lorenzi (doppietta), Salomoni (doppietta), Di Fresco e Tomasini. Di Cirillo il goal della bandiera per il 3Team.

Rallenta a sorpresa invece l’Excelsior. Le vaianesi subiscono due reti dal Nuova Frontiera, nella prima mezzora di gioco. Di Vaccarone e Colombo i goal per le milanesi. Rivaroli accorcia a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Tuttavia bisogna aspettare l’ottantasettesimo per vedere il pareggio cremasco siglato nuovamente da Rivaroli.

Excelsior che è avvicinato in classifica dal Mario Bettinzoli (1 punto separa ora le due formazioni), che supera per 3-1 la Fulgor Segrate. Per le bresciane vanno a segno DelPero, Paonessa e Taini. Serve solo per le statistiche il goal della bandiera segratese di Giulia Tomasetig.

Passando al girone A, ci sono state quattro vittorie esterne, una vittoria interna ed una partita rinviata (Ambrosiana Inter – Fortitudo Besana). 21 le reti realizzate.

L’unica vittoria interna di giornata porta la firma del Mediolanum Milan. 2-1 il finale contro il Cosio Valtellino. Per le rossonere va a segno Liguori con una doppietta, mentre Scamoni a pochi minuti dalla fine prova (inutilmente) a riaprire i giochi.

Non sbaglia la capolista Varedo, che supera per 3-1 a domicilio il Dreamers Cf. Per la capolista vanno a segno Biliato, Sessa e Draghi.

Vince anche Villa Cortese. 8-0 il netto punteggio finale contro il Pro Novate. A segno per le gialloblu vanno Rovellini (tripletta), Magenta (doppietta), Alluvi, Lacerenza e Masi.

Vince ancora il Nord Voghera. che rifila ben cinque reti al Femminile Varese. Per le pavesi segnano Barrale (tripletta), Piana e Avanti.

Infine gioisce anche l’altra pavese del girone, ossia il Gropello San Giorgio. Del difensore Franceschi ad inizio ripresa il goal vittoria.

In questa giornata ha riposato l’Accademia Inveruno.

Prossimo appuntamento fra sette giorni con la diciassettesima giornata di campionato.

About fanfullacalciofemminile