Un’Academy Fanfulla cinica e vincente archivia la pratica Cavernago

L'undici iniziale contro il Cavernago

L’undici iniziale contro il Cavernago

Lodi (LO) – Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’Academy Fanfulla riparte bene in campionato e supera per 4-0 il Cavernago. Tutto questo grazie alle doppiette di Palazzo (salita a quota 13 reti) e Zoppetti (anche per lei doppia cifra raggiunta con 10 goal). La prestazione non sarà stata brillantissima, tuttavia l’importante era riuscire a portare i 3 punti. Vittoria questa che, complice l’inaspettato pareggio della Doverese, consente alle bianconere di accorciare da -5 a -3 i punti di distacco dalla vetta. In attesa dello scontro diretto di domenica prossima a Dovera.

Riguardo la partita non c’è molto da dire se non come già accennato pocanzi che l’Academy Fanfulla non sarà stata spettacolare, tuttavia è riuscita ad essere molto concreta. Tutto ciò malgrado le assenze di Federica Boni (qualche problemino fisico per lei), Del Miglio (reduce dall’influenza), oltre alle infortunate Maria Giulia Boni e Alessia Politi.

Dopo soli 7′ ecco arrivare il vantaggio bianconero. Bel lancio in profondità che raggiunge Zoppetti, brava a ribadire in rete un suo precedente tiro che si era stampato sulla traversa. Il Cavernago prova ad imbastire una reazione, tuttavia le bergamasche non creano particolari apprensioni dalle parti di Piana. Al contrario l’Academy Fanfulla continua a premere per cercare il raddoppio. Lusuardi (positiva la sua prova) ci va vicino in due occasioni. Il secondo goal è nell’aria e arriva al 37′, quando l’arbitro concede un calcio di rigore per il fallo di Cortinovis su Palazzo. Dal dischetto la bomber bianconera è freddissima è fa 2-0. Il Cavernago non ci sta e tenta di riaprire la contesa, costringendo sulla difensiva l’Academy Fanfulla. Le bianconere però non si fanno intimidire e rispondono bene. Infatti al 44′ Zoppetti centra un incredibile incrocio dei pali, con una bellissima conclusione dalla distanza. Un minuto più tardi Zoppetti (su assist di Marzi) si rifà e con un preciso diagonale supera Gaini e firma il 3-0.

Finisce così un primo tempo non bellissimo dell’Academy Fanfulla, che ha però portato in dote tre goal.

Meglio il secondo tempo, nel quale le bianconere conducono per larghi tratti senza subire particolari pericoli da parte del Cavernago. Al 68′ ci pensa Palazzo a chiudere la gara con un’insidiosa tiro a giro che finisce la sua corsa in rete. Nel finale le bergamasche provano a siglare il goal della bandiera, senza riuscirci.

Dopo due minuti di recupero, l’arbitro sancisce la fine delle ostilità. 4-0 quindi il finale per l’Academy Fanfulla brava a tramutare in rete le occasioni da rete che le sono capitate. Archiviata questa partita bisogna pensare all’importante partita di settimana prossima contro la capolista Doverese.

Matteo Conca

Addetto Stampa

About fanfullacalciofemminile